x

La Mezza Maratona avanza nella selezione élite per aspirare a nuovi record del mondo

31 Luglio, 2019

La Mezza Maratona Valencia Trinidad Alfonso EDP, che già detiene i record mondiali maschile e femminile, vuole continuare a imporsi a livello  internazionale come la corsa più veloce. Per questo l’Organizzazione lavora intensamente alla selezione di atleti d’élite in ottime condizioni e in grado di battere i record mondiali.

Oltre alle ricompense previste nel Regolamento, l’Organizzazione offrirà un premio di 70.000 euro agli atleti che saranno in grado di stabilire nuovi record mondiali nelle 2 categorie, maschile e femminile. È previsto anche un bonus extra di 30.000 euro qualora il vincitore stabilisse un record pari a 58:00 per gli uomini, o un tempo al di sotto di 1h04:30 nella categoria donne.

Nello specifico, la Mezza Maratona di València ha già chiuso la contrattazione del keniano Stephen Kiprop, detentore del miglior record mondiale dell’anno di mezza maratona (58:42), e dell’etiope Sembere Teferi (1h05:45).

Kiprop aveva dimostrato la sua bravura già nel 2018, anno in cui vinse tre mezze maratone in Olanda e Repubblica Ceca, oltre a piazzarsi quinto l’anno scorso a València con 59:21; è stato, tuttavia, nel 2019 quando ha raggiunto la massima celebrità vincendo a Ras Al Khaimah con 58:42, davanti a gran parte dei primatisti internazionali della distanza. Ha 20 anni e per la prova di València è ben intenzionato a battere o avvicinarsi al crono dei 58:18 stabilito dal compatriota Abraham Kiptum, atleta provvisoriamente sospeso in via cautelare dalla Athletics Integrity Unit.

Jemal Yimer
Jemal Yimer

Dal canto suo Sembere Teferi è un’atleta che concilia le gare su pista con il cross; nel 2019 ha stabilito il suo miglior crono nella prova di Ras Al Khaimah (1h05:45). Lo scorso 17 luglio ha corso i 10.000 metri in 30:45.14 nei ‘trials’ etiopi, classificandosi per il Mondiale di Doha; si trova pertanto in un brillante momento della sua carriera. Nel suo caso, dovrà migliorare il tempo di 1h04:51 ottenuto da Joyciline Jepkosgei nel 2017.

Marc Roig, allenatore dell’élite internazionale della Mezza e della Maratona di València, ha affermato: “partiremo a ritmo di record del mondo in ambedue le categorie e anche con vari possibili candidati in tutti e due i sessi. Logicamente, bisogna essere prudenti; saranno il clima, l’approccio tattico e lo stato di forma di ciascun atleta a decidere il risultato. Ma stiamo lavorando duro per costruire un’edizione memorabile, affinché il prossimo 27 ottobre tutti i riflettori dell’atletica siano puntati su València”.

Notizie correlate

Politica in materia di cookies
Questo sito Web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente. Se sei d'accordo, premi ACCEPT. In caso contrario, il sito Web potrebbe non caricarne tutte le funzionalità. Per ulteriori informazioni, puoi consultare la nostra politica in materia di cookies cliccando sul link.

Accettare