x

Inizia “La Festa della Maratona” con più di 276.000 persone coinvolte nella città

16 Novembre, 2017

Quasi 20.000 atleti e corridori amatoriali iscritti alla maratona più veloce della Spagna parteciperanno domenica 19 novembre alla 37ª edizione della Maratona Valencia Trinidad Alfonso EDP, assieme agli 8.500 corridori della 10K Valencia Trinidad Alfonso, e a “La Festa della Maratona” con un’agenda piena di attività nella città del running che ospiterà più di 276.000 persone coinvolte, sommando tutte le persone che partecipano e collaborano in questo evento cittadino diventato ormai un appuntamento a livello internazionale.

Presentación Maratón Valencia

Il presentatore e umorista Eugeni Alemany ha dato il benvenuto a La Festa della Maratona assieme a Paco Borao, presidente della S.D. Correcaminos; Elena Tejedor, direttrice della Fondazione Trinidad Alfonso; Javier Sáenz de Jubera, consigliere delegato di EDP; Vicente Tarancón, presidente di Luanvi; Luis Cort, direttore medico della Maratona; Enrique Vidal, direttore della Ciutat de les Arts i les Ciències; e Maite Girau, assessore allo Sport e Salute del Comune di València, tra le varie autorità e la Fallera Mayor de València, con la sua Corte d’Onore.

Si stima che circa 200.000 persone scenderanno in strada per incoraggiare i corridori in entrambe le prove di domenica sia lungo il percorso che nella zona della meta nella Ciutat de les Arts i les Ciències, dove ci saranno gradinate con circa 2.000 posti a sedere. I trasporti pubblici, gli hotel, i negozi del centro storico e le scuole si uniranno a questa festa affianco ai 1.500 volontari e agli oltre 500 membri della polizia locale di Valencia e di altre forze di sicurezza, a cui sommiamo oltre 2.100 persone che lavorano in questo evento durante il mese di novembre.

Presentación Maratón Valencia

La Festa della Maratona è iniziata nel miglior modo possibile. La Falla San Vicente de Paúl-Diputada Clara Campoamor ha rallegrato l’evento con la “Haka”, un ballo tipico della squadra di rugby All Blacks prima di ogni partita, che ha affascinato i corridori della Mezza Maratona il 22 ottobre nel punto di animazione. Anche quest’anno l’animazione delle feste locali di Valencia parteciperà alla Festa della Maratona con una trentina di Fallas nei 210 punti di animazione lungo il percorso, rendendo così la miglior Maratona spagnola nella più animata e allegre.

Paco Borao ha assicurato che “la sfida in tutte le maratone è che i corridori tornino a casa sani e salvi. Quest’anno, in particolare vogliamo battere il record di València”. Inoltre, ha aggiunto che “abbiamo 7 corridori con tempi inferiori al record della prova, uno dei quali di 2 ore e 3 minuti”.

Vicente Tarancón ha ricordato che nello stand di Luanvi “mettiamo a disposizione più di 50 modelli diversi disegnati apposta per la Maratona Valencia. Abbiamo creato magliette divertenti, perché la correre e divertente”.

Enrique Vidal, direttore della Ciutat de les Arts i les Ciencies ha affermato che la Maratona Valencia “è un evento mondiale che aiuta a proiettare non solo l’immagine della Ciutat de les Arts i les Ciències, ma anche quella di València”. Vidal ha aggiunto che “questo scenario accoglierà il 24 marzo il Mondiale della Mezza Maratona”.
Presentación Maratón Valencia

Maite Girau ha sottolineato che “è una prova emblematica con un riscontro economico importante per la città”, e “mettiamo a disposizione forze dellordine e personale sanitario per garantire la massima sicurezza”. Inoltre, ha ricordato che “grazie allaccordo con EMT si rafforzano le linee di trasporti pubblici che giungono alla zona di partenza che saranno gratuite fino alle ore 16 per tutti gli utenti”. Infine, ha ringraziato i tassisti della città che si sono uniti alla Festa della Maratona offrendo sconti speciali per i corridori. “Per ogni euro investito, València ne guadagna 3,5. Vale a dire 13,5 milioni di euro investiti nella città”, ha spiegato.

In seguito, Elena Tejedor ha affermato che “il bilancio è positivo sia per il censo, che per i record ottenuti, letichetta doro e il lavoro svolto”. Tejedor ha aggiunto che la Maratona rappresenta i valori dello sforzo e “abbiamo sviluppato campagne di sensibilizzazione affinché la città sia consapevole di ciò che presuppone la prova e se ne senta orgogliosa”.

Per quanto concerne l’aumento della partecipazione femminile, Javier Sáenz de Jubera ha enfatizzato l’importanza de fatto che “le donne si integrano nel mondo della maratona” e ha anticipato che sabato verrà proiettato il documentario “Mujeres que Corren” (Donne che Corrono) dove si racconta la storia di varie donne e le loro sfide.

Il direttore medico della maratona, Luis Cort ha confermato che per questa edizione “sono stati aumentati i servizi ed il personale sanitario” e ha aggiunto che “Cruz Roja ha collaborato dallinizio e fornisce persone provenienti da altre regioni per offrire un servizio di assistenza al corridore ottimale.”

Notizie correlate

Politica in materia di cookies
Questo sito Web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente. Se sei d'accordo, premi ACCEPT. In caso contrario, il sito Web potrebbe non caricarne tutte le funzionalità. Per ulteriori informazioni, puoi consultare la nostra politica in materia di cookies cliccando sul link.

Accettare