x

La Policía Nacional si unisce al dispositivo di sicurezza e controllo dei corridori nella Mezza Maratona e nella Maratona di València

13 Giugno, 2019

Il dispositivo di sicurezza e controllo della Mezza Maratona e della Maratona  Valencia Trinidad Alfonso EDP si avvarrà della presenza e della collaborazione della Policía Nacional. Oltre alle misure di sicurezza per partecipanti e spettatori, gli agenti aiuteranno anche a individuare e identificare gli eventuali corridori con dorsali falsificati nel corso delle migliori corse di Spagna, il prossimo 27 ottobre e 1 dicembre.

Policia Nacional Maratón Tramposos

Qualche settimana fa, l’Organizzazione di entrambe le prove ha informato tutti i corridori iscritti che avrebbe inasprito il regolamento “inserendo azioni e misure legali contro quei corridori che falsificheranno, copieranno o correranno senza dorsale”. Le riunioni dell’equipe di sicurezza degli eventi con i rappresentanti della Policía Nacional a València, assieme al dipartimento legale e al supporto di PROSEGUR, hanno confermato che il dispositivo delle forze dell’ordine non solo provvederà alla sicurezza dell’evento come è avvenuto nelle scorse edizioni, ma quest’anno affiancherà gli organizzatori nell’identificazione di eventuali corridori irregolari, intenti a partecipare alla gara senza l’adeguata iscrizione.

Più punti di controllo e elementi antifalsificazioni

Al fine di agevolare la localizzazione e posteriore identificazione, durante entrambe le prove, di eventuali corridori irregolari, gli Organizzatori allestiranno nuovi punti di controllo prima e dopo la meta, contando a tal fine, sulla collaborazione delle forze dell’ordine dislocate in varie zone. 

Come altra misura preventiva, il design dei dorsali delle gare –  Maratona, Mezza Maratona e 10K – presenterà nuovi elementi in grado di agevolare una rapida identificazione dei dorsali fotocopiati o falsificati. Tali elementi non potranno essere riprodotti nelle copie illegali dei dorsali.

Paco López, responsabile della sicurezza delle prove; Alfredo Garrido, Capo Regionale Operazioni; Raquel Carrero, Consulenza Legale delle corse; Luis Zurita, Capo Superiore di Policía Nacional della Comunitat Valenciana; Patricia Carbonero, del dipartimento giuridico di  Prosegur: e José Luis Garau, Brigadiere Capo del reparto Informazioni.

Notizie correlate

Politica in materia di cookies
Questo sito Web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente. Se sei d'accordo, premi ACCEPT. In caso contrario, il sito Web potrebbe non caricarne tutte le funzionalità. Per ulteriori informazioni, puoi consultare la nostra politica in materia di cookies cliccando sul link.

Accettare