x

Maratona, 10K e Mezza Maratona cambiano il loro percorso per migliorare

2 Settembre, 2016

La Maratona di Valencia cambia il suo percorso per migliorare l’esperienza dei corridori e della città

Che sia una corsa più spettacolare, più veloce e più comoda per i partecipanti: questi sono gli obbiettivi che la Maratona Valencia Trinidad Alfonso EDP, organizzata dalla S.D. Correcaminos e dal Comune di Valencia, si é proposta di raggiungere con i cambi che ha inserito nel suo percorso nell’ edizione del 2016.

Così i corridori che parteciperanno all’appuntamento del prossimo 20 novembre troveranno, per esempio, meno giri, maggiore protezione architettonica e, anche, un percorso ancor più pianeggiante, principalmente a partire dai kilometri dove di solito compare “il muro”. Infatti uno dei cambi più evidenti é quello che elimina la leggera salita che presentava la Calle Burjassot, di cui risentivano in particolar modo la fatica i corridori nel percorrere il kilometro 30. Ora i corridori passeranno nella Avenida Fernando el Católico, una delle nuove zone di transito più centrica e pianeggiante.

In particolare, la principale variazione del circuito attuale é l’eliminazione del tratto che passava per Avenida Alfahuir e Avenida Valladolid, preferendo ora la Calle Dolores Marqués. Inoltre, si elimina il maggior numero possibile di giri di 90º, evitando due zone con quattro giri quasi continui e scegliendo un tracciato più lineare e veloce nei punti del kilometro 34 e 38.

La maratona cambia anche la Calle de Eugenia Viñes (kilometro 3) per quella del Doctor Lluch. Sebbene si mantiene il tratto per la così detta Ronda Norte (kilometro 12); nel 2016 invece si correrà per il lato sinistro della via, che é più protetto dal vento dagli edifici circostanti.

Con tutte queste modifiche, su di un tracciato già eccezionale di suo, si spera di migliorare ancor di più l’ esperienza del corridore nella maratona di Valencia e, allo stesso tempo, minimizzare l’impatto che la prova ha sulla città durante la su celebrazione.

 

Un percorso da dieci per la 10K

Anche la prova di 10 Kilometri, che accompagna la Maratona di Valencia, é stata oggetto di una trasformazione considerevole del suo percorso. Mantiene la sua essenza, dato che tanto la partenza come l’arrivo continueranno ad essere condivisi con i maratoneti. Tuttavia, come novità, a partire da quest’anno, i corridori di questa corsa parallela potranno godere di più del centro della città e dei suoi emblematici angoli, come la Calle de la Paz, Plaza del Ayuntamiento o il passaggio per Calle de Colón.

Inoltre, bisogna sottolineare che i suoi ultimi due kilometri si convertono in un rettilineo in lieve discesa fino ad arrivare alla passerella della Città delle Arti e delle Scienze, cosa che rappresenta un vantaggio per migliorare il tempo personale di ogni partecipante.

La Mezza Maratona Valencia, ancora più veloce

Conosciuta per essere una delle dieci migliori mezze maratone del mondo, la prova di 21.097,5 metri per eccellenza in Spagna va a confermare questa caratteristica con piccole variazioni sul suo circuito. Tra queste, il ritorno all’arrivo passerà nel Km 18 per il Puente del Reino de Valencia al posto del Puente de las Flores per evitare, così, due giri più pronunciati. Inoltre, l’arrivo si ubicherà 30 metri più vicino all’edificio Veles e Vents, in modo che la zona immediatamente dietro l’arco sia più ampia per la comodità dei finishers, dei volontari e delle unità di soccorso.

Con tutti questi cambi l’organizzazione della Maratona Valencia Trinidad Alfonso EDP e Mezza Maratona Valencia Trinidad Alfonso dimostra quanto punta nel consolidare l’eccellenza che accredita l’ Etichetta d’Oro che la IAAF (Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera) ha concesso ad entrambe le prove lo scorso mese di gennaio. Un traguardo che converte Valencia, la Città del Running, nel punto di riferimento spagnolo delle maratone.

Notizie correlate

Politica in materia di cookies
Questo sito Web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente. Se sei d'accordo, premi ACCEPT. In caso contrario, il sito Web potrebbe non caricarne tutte le funzionalità. Per ulteriori informazioni, puoi consultare la nostra politica in materia di cookies cliccando sul link.

Accettare