x

I corridori della Maratona di Valencia uniranno i loro chilometri di allenamento per una buona causa

2 Agosto, 2016

Più di un milione di chilometri. Questa è la sfida che la Maratona Valencia Trinidad Alfonso EDP, con l’applicazione mobile Runator, ha lanciato a tutti i partecipanti della prova. Raggiungerlo può fare una grande differenza per molti giovani: in questo caso, per ogni partecipante che superi questa sfida la Fondazione Trinidad Alfonso donerà un euro all’ ente benefico della corsa del 2016, ovvero alla Fondazione per l’Assistenza a Bambini e Adolescenti a Rischio (ANAR).

 

Partecipare a questa iniziativa è semplice come registrarsi al sito web di Runator, sincronizzare l’app o l’orologio che abitualmente si usa per correre e non dimenticarsene in nessun allenamento. In questo modo, tutti i chilometri percorsi in vista dell’appuntamento del prossimo 20 novembre si aggiungeranno ad un contatore comune che, alla fine, si convertirà in un contributo per ANAR se i partecipanti raggiungeranno un totale di 1 milione di chilometri.

 

Per partecipare a questa sfida è necessario percorrere almeno 500 chilometri compresi gli allenamenti anteriori la prova e la stessa Maratona di Valencia. In questo modo l’obbiettivo è duplice. Da un lato, i maratoneti si preparano in maniera accurata per una corsa esigente come la maratona, dall’altro collaboreranno con una buona causa : quella della Fondazione ANAR.

 

Inoltre, i runners che collaboreranno riceveranno un pettorale da personalizzare e da condividere sui social network attraverso l’hashtag #RetoMaratonValencia per informare i propri conoscenti dei propri progressi e a coinvolgerli in questa sfida solidale.

 

Inoltre, chi registri un minimo di 500 chilometri di allenamento e completi la Maratona di Valencia del 20 novembre riceverà un’iscrizione agevolata per l’edizione del 2017.

 

 

Cos’è Runator?

 

Runator è il punto di incontro dei runner. Un’applicazione che ti permette di confrontare, seguire e classificare il tuo circolo di runner indipendentemente dall’applicazione che utilizza per correre.

Runator importa automaticamente le corse dalle applicazioni più utilizzate come Nike+, Runkeeper, Runtastic, Garmin o Polar, tra le altre e crea un contesto social dove poter seguire persone che conosci o trovare corridori con cui condividi caratteristiche simili o che corrano nella tua stessa città. Inoltre crea un profilo con la biografia del runner che permette di aggiungere informazioni da differenti applicazioni utilizzate facilitando il cambio da un’applicazione ad un orologio o all’uso di una applicazione diversa. Runator sviluppa il “social running” facendo di questo sport qualcosa di social.

 

Grazie a questa tecnologia che permette la creazione di corse ed eventi globali, si può partecipare ad una stessa corsa da qualsiasi parte del mondo, utilizzando semplicemente un’applicazione o un orologio da corsa.

Notizie correlate

Politica in materia di cookies
Questo sito Web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente. Se sei d'accordo, premi ACCEPT. In caso contrario, il sito Web potrebbe non caricarne tutte le funzionalità. Per ulteriori informazioni, puoi consultare la nostra politica in materia di cookies cliccando sul link.

Accettare