x

Cronaca di una intensa prima giornata ad Expo Deporte

18 Novembre, 2016

Expo Deporte ha aperto le sue porte. La festa che precede la grande maratona parte con il suo programma di attività ludiche. Dalle dieci di mattina fino alle otto di sera, un’infinità di eventi e più di un centinaio di stand hanno accompagnato questo incontro che, come ogni anno, accoglie la visita di migliaia di runner ed amanti di questo sport.

Nell’inaugurazione di questo centro nevralgico del corridore, si è potuto contare sulla presenza di Raquel Alario, Fallera Mayor di Valencia, tra le prime a godere delle attività di Expo Deporte e dell’offerta dei suoi spazi.

Dalle prime ore della mattina e man mano che il giorno avanzava, il complesso ha progressivamente accolto un massiccio numero di persone, colpite dalla curiosità e dalla voglia di scoprire quali sorprese riserva questa Fiera del Corridore 2016.

Dai visitatori locali a quelli stranieri hanno potuto godere, in questo primo giorno di Expo Deporte, di un’offerta tra le più variegate. Shopping, presentazioni, musica ed attività sportive hanno trovato posto tra l’Hemisfèric e il Museo Principe Felipe.

140 stand di marchi

Già pochi minuti prima dell’apertura delle sue porte, decine di persone attendevano all’esterno della Città delle Arti e delle Scienze. Oltre a ritirare i loro pettorali, la borsa del corridore e il chip, i visitatori hanno avuto a loro disposizione 140 stand di numerosi marchi e di negozi sportivi, dove acquistare tutti i prodotti relazionati col running, in molti casi con importanti sconti.

Un meeting con gli atleti d’élite

A mezzogiorno, il gruppo dei corridori si è dato appuntamento all’Hemisfèric per la conferenza stampa dell’élite del running. Più di una trentina di corridori da tutto il mondo si sono recati a questo appuntamento dove, approfittando dell’occasione, sono stati loro consegnati ufficialmente i rispettivi pettorali, in vista della grande gara della domenica. Hanno inoltre già calpestato la passerella azzurra verso il traguardo sulla quale voleranno questa domenica.

La conferenza, diretta da Paco Borao, ha avuto come protagonisti grandi personaggi della corsa nella distanza dei 42.195 metri come: John Nzau Mwangangi, campione in carica della prova valenziana; atleti storici come Geoffrey Mutai ed altri come Getu Feleke Zegeye, che si presenta con un tempo di 2:04:50. Tra le donne era presente la due volte campionessa Beata Naigambo che ha già corso la Mezza Maratona Valencia, e l’atleta spagnola Marta Esteban.

Mercatino Shopping Run

Situato in Plaza del Doctor Collado, la Maratona Valencia Trinidad Alfonso EDP e l’Associazione dei Commercianti del Centro Storico della città hanno lanciato congiuntamente il “Mercatino Shopping Run“. Tutti coloro che hanno visitato questo piccolo mercato hanno potuto contare su di un’ampia offerta di prodotti, sconti e regali promozionali. Un modo idilliaco per unire la moda e lo shopping con il running.

Paddle Surf

Per gli appassionati degli sport acquatici, il lago della Città delle Arti e delle Scienze ha offerto la possibilità di godere del Paddle Surf in maniera totalmente gratuita. Un servizio che resterà disponibile durante tutta la Fiera del Corridore e che, oggi, si è fatto scoprire dai primi coraggiosi su tavola.

Concerto Rock & Run

Il Rock & Run ha vivacizzato, con la performance musicale di Nebraska, i nervi e le emozioni dei corridori e delle corritrici a pochi giorni dalla prova: punto di incontro musicale situato presso il lago della Città delle Arti e delle Scienze. Musica, buon ambiente ed un clima idilliaco hanno fatto compagnia durante tutto il pomeriggio.

Expo Deporte non smette di essere un servizio unico, innovativo, differente da quello che si propone nelle altre maratone e che colloca Valencia all’avanguardia del running europeo.

Inoltre, Expo Deporte è servito come punto di raccolta dei pettorali e della borsa del corridore, sia per i maratoneti che per i partecipanti alla 10K Valencia Trinidad Alfonso.

Durante l’intero fine settimana si attende la visita di più di 40.000 visitatori a questa fiera del corridore 2016. Sabato ci si aspetta un’altra intensa giornata, segnata dall’atto finale di “Alla Maratona con Serrano“, con la presenza dei migliori atleti spagnoli e con i più piccoli protagonisti delle iniziative sportive, ad esempio nella Mini Maratona Valencia MAPFRE.

Notizie correlate

Politica in materia di cookies
Questo sito Web utilizza i cookie per offrirti la migliore esperienza utente. Se sei d'accordo, premi ACCEPT. In caso contrario, il sito Web potrebbe non caricarne tutte le funzionalità. Per ulteriori informazioni, puoi consultare la nostra politica in materia di cookies cliccando sul link.

Accettare