Politica in materia di cookies
This site uses cookies for you to have the best user experience. If you continue to browse you are consenting to the acceptance of the aforementioned cookies and acceptance of our cookie policy, click the link for more information.

X

Wings for Life Valencia 2017: ritorna la corsa in cui è la meta a rincorrerti

6 Marzo, 2017

Wings For Life World Run torna alla Ciudad del Running per secondo anno consecutivo. Questa prova di carattere mondiale si correrà nuovamente a València dopo la fantastica esperienza dell’anno scorso.

La data scelta è il 7 maggio (alle ore 13) per annunciare la partenza di questo evento mondiale. 130.732 corridori di fondo provenienti da tutto il mondo parteciparono alla corsa dell’anno scorso.

34 diverse provenienze. Stesse prospettive: raccogliere più denaro possibile (il 100% delle iscrizioni) da donare alla ricerca in materia di lesioni di midollo osseo. Stesso orario: 11:00 (UTC), nel nostro caso ore 13:00. Stesse regole: correre veloce e farsi strada prima che il Catcher Car, guidato a València dal pilota di F1 Carlos Sainz), svolga l’impeccabile funzione di meta mobile e ponga fine all’avventura.

Dopo mezz’ora di vantaggio, inizierà a circolare a 15 km/ora (quattro minuti per km nel linguaggio runner) e accelera ogni ora fino a raggiungere una velocità di crociera di km/ora. Alcuni vengono raggiunti prima. Altri, tra cui ad esempio Chema Martínez, vincitore di tre delle quattro edizioni disputate in Spagna, dopo. Quest’anno vuole superare i 60 chilometri e raggiungere i 70 percorsi.

Nuovo tracciato a València

Dopo la partenza presso al Ciudad de las Artes y Ciencias, la prova percorrerà 20 chilometri all’interno della città. Poi si dirigerà verso il Nord, vicino al litorale mediterraneo alla ricerca dei corridori più preparati.

La causa supera qualsiasi sfida sportiva e sono altrettanto importanti le miglia percorse dai runner amateur come quelle dei più esperti, perché tutto il ricavato delle iscrizioni (25 € per dorsale) verrà donato alla fondazione Wings for Life World Run (6,6 milioni di euro l’anno scorso).

Se encargó de cerrar el acto la maratoniana internacional Marta Fernández de Castro, embajadora de Wings For Life World Run y una de las máximas celebridades del running valenciano. Como experta desde el terreno, se encargó de describirnos los cambios del trazado de la carrera este año, que, tras recorrer la Ciudad de las Artes y las Ciencias pondrá rumbo al antiguo circuito de Formula 1, la Malvarrosa, Alboraya y la zona de la Huerta Valenciana en dirección norte hasta Sagunto (al contrario que el año pasado, que discurrió en dirección sur). Marta, que debutará este año en Wings For Life World Run, tratará de aprovecharla como parte de su entrenamiento hasta el Maratón de Nueva York. Y ha dejado un consejo para todos aquellos que debuten el próximo 7 de mayo: “que se lo tomen con filosofía y tranquilidad. Se trata de disfrutar. Y que se hidraten cada pocos kilómetros para evitar problemas mayores”.